Teoricamente sì ma, poiché i polimeri sono moltissimi e servono differenti tecnologie di gestione, l’effettivo recupero è limitato agli imballaggi.